Lugnano in Teverina, uno dei borghi dell’Umbria più belli d’Italia

San Gemini, la città termale con famosa per la sua acqua minerale
San Gemini, la città termale famosa per la sua acqua minerale
19 luglio 2018
Monteleone di Spoleto e la sua ricchezza storica, artistica e culturale
Monteleone di Spoleto e la sua ricchezza storica, artistica e culturale
27 luglio 2018
1

Il comune di Lugnano in Teverina è un comune di poco più di 1000 abitanti che si trova in provincia di Terni nella Regione Umbria. Questo comune fa parte dell’Associazione Nazionale città dell’olio ed è entrato a far parte da diversi anni nella classifica dei borghi più belli d’Italia. Sarà davvero molto interessante scoprire tutti i principali luoghi turistici di Lugnano in Teverina, che si caratterizza per una storia davvero lunga e piena di avventure. Inoltre, in questa città è possibile assaggiare tutti quelli che sono i prodotti tipici dell’Umbria in particolar modo, quelli della Provincia di Terni. Lugnano in Teverina si caratterizza anche per una ricchezza di monumenti e luoghi di interesse artistico.

I principali monumenti e luoghi d’interesse di Lugnano in Teverina

Lugnano in Teverina, come già accennato, è uno dei borghi più belli d’Italia. Chi visita questa città può scoprire la chiesa Collegiata di Santa Maria del XI e XII secolo realizzata con le indicazioni della scuola Forlivese Livio Agresti. Inoltre, è anche possibile visitare il convento di San Francesco, una struttura architettonica che risale ai primi anni del 1200. A Lugnano in Teverina si trova anche il palazzo Pennone, detto anche Palazzo Farnese Ridolfi, molto suggestivo e caratteristico, è stato costruito intorno al 1650. In più, è anche possibile visitare il palazzo dei conti Bufalari nonchè la chiesa di Sant’Antonio Abate risalente al 1500 circa. Assolutamente da vedere e anche la Maestade, ovvero la chiesa della maestà dedicata a San Giovanni Decollato databile intorno al 1400. Un’altra struttura di tipo civile da visitare è la ex fabbrica di fine 800 che produceva lampadine elettriche, che dovrebbe diventare a breve un centro culturale di informazione turistica dopo l’acquisizione da parte del comune. In questa zona ci sono stati ritrovamenti archeologici come la villa romana di Poggio Gramignano e la necropoli dei bambini.

lugnano in teverina