Perugia, raccontiamola tra arte, festival, itinerari e storia etrusca

Terni un'antica città umbra dai resti barocchi e rinascimentali 2
Terni un’antica città umbra dai resti barocchi e rinascimentali
31 agosto 2017
Città di Castello, il gioiello dell'Umbria tra arte, paesaggi e monumenti
Città di Castello, il gioiello dell’Umbria tra arte, paesaggi e monumenti
3 luglio 2018
Perugia, raccontiamola tra arte, festival, itinerari e storia etrusca

Perugia tra festival e arte

Perugia, raccontiamola tra arte, festival, itinerari e storia etrusca

Musicisti all’opera durante l’Umbria Jazz.

Perugia è una città (scopri altre città dell’Umbria) particolarmente ricca da un punto di vista storico, culturale e turistico. Questo comune italiano è capoluogo della regione ed è stato patria di artisti come il Pinturicchio, il Perugino e anche Piero della Francesca e Raffaello, i quali hanno vissuto in questa città per completare la loro formazione artistica. Viene riconosciuta spesso come la “città del cioccolato” in quanto famosa per la produzione dolciaria a vari livelli; da segnare assolutamente in agenda è l’Eurochocolate, il festival del cioccolato più famoso al mondo che porta ogni anno orde di turisti nel periodo autunnale (www.eurochocolate.com). Un’altro importante evento, che si svolge invece in piena estate, è l’Umbria Jazz (www.umbriajazz.com); in questa occasione la città si riempie di musicisti di ogni genere e origine musicale, provenienti da tutti il mondo per intrattenere il folto pubblico, un momento senza pari! Perugia fu fondata dagli Etruschi, è ricca di aree verdi ed è incantevole anche da un punto di vista estetico-visivo per le sue casette ordinate e caratterizzate dal tipico “mattoncino” a pietra vista.

I migliori monumenti e luoghi d’interesse di Perugia

Perugia, raccontiamola tra arte, festival, itinerari e storia etrusca

Scorcio della Rocca Paolina.

Chi vuole visitare Perugia non può perdersi una visita alla Rocca Paolina, simbolo del potere papale fino al 1860 e anche una gita presso la fontana Maggiore, uno dei tanti monumenti di epoca medievale simbolo della città. Da vedere anche l’Arco di Augusto, detto anche Arco Etrusco, un monumento situato sulla porta di accesso alla città vecchia. Altri siti assolutamente da non perdere sono le zone archeologiche, dov’è possibile visitare il Pozzo Etrusco risalente al III secolo a.C., oltre all’Ipogeo di Villa Sperandio, l’Ipogeo dei Volumni, la tomba etrusca di San Manno e i sotterranei di Museo del Duomo. Da vedere anche il Mosaico di Orfeo e le fiere di Santa Elisabetta, che sorgeva vicino alle Antiche Terme romane. Altrettanto caratteristica è la strada Romana di piazza Cavallotti. Nonostante tutto però, la parte più bella di Perugia rimane sicuramente la città vecchia, dove in ogni passo si respira il sapore dei tempi antichi. Sono tanti anche i palazzi famosi, come ad esempio, il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Papitano, quello del Popolo oppure il Palazzo degli Oddi Marini Clarelli.