Cosa visitare in Umbria in sole 24 ore

5 luoghi insoliti da visitare in Umbria 3
5 luoghi insoliti da visitare in Umbria
1 Giugno 2020
Cosa visitare in Umbria in sole 24 ore

Una delle regioni più belle d’Italia è sicuramente l’Umbria. Davvero mozzafiato gli itinerari umbri che portano alla scoperta di posti semplicemente fantastici ed unici.

L’Umbria, per chi ad oggi non ne era a conoscenza, è divisa in due province, ovvero: Perugia, non altro che capoluogo, e Terni. Ma offre un patrimonio inestimabile di comuni di valore artistico e storico senza eguali.

Davvero tanti i posti fantastici che si possono trovare in terra Umbra. Da evidenziare tra l’altro che la Regione è quella con il numero più alto di comuni iscritti nel club dei Borghi più belli d’Italia: 22 in tutto. Fare un elenco di tutti i posti da visitare è praticamente una follia.

Cosa vedere in Umbria in soli 2 giorni? I migliori posti

Perugia 

Come già detto Perugia è il capoluogo dell’Umbria e offre un’evoluzione storica importante. Le mura etrusche dell’antica Perusia convivono perfettamente con quelle medievali. Piazza IV Novembre è un insieme a tutti gli effetti di opere monumentali di valore, fra le quali spiccano: la Fontana Maggiore, il Duomo e il Palazzo dei Priori. I resti della Rocca Paolina hanno creato una vera e propria città sotterranea.

La città di Perugia ad oggi viene considerata un centro culturale di valore della regione, grazie in particolar modo ai suoi ateni, sopratutto la famosa Università per Stranieri. Un posto che vale la pena visitare se si ci ferma per due giorni in Umbria.

Assisi

Altra meta di  valore da non perdere per nessuna ragione al mondo, poiché ha dato i natali a San Francesco, non altro che patrono del nostro paese e fra i santi più amati al mondo, e a Santa Chiara, fondatore dell’ordine delle clarisse.

L’Unesco, tra le altre cose, ha dichiarato tutta la città e i posti annessi francescani Patrimonio dell’Umanità: sono infatti meta di pellegrinaggio da tutto il mondo, con una marea di turisti che arrivano da ogni parte in ogni mese dell’anno.

La Basilica di San Francesco guarda dall’alto un borgo medievale fatto principalmente di piccole strade e vicoli in perenne salita. L’Eremo delle Carceri è senz’altro l’emblema principale di quell’atmosfera di pace e preghiera che va a caratterizzare tutto quant il centro, come se ancora Assisi volesse riuscire a conservare il più possibile un religioso silenzio per le preghiere di San Francesco. Davvero uno spettacolo senza precedenti.

Abbiamo visto due fantastici luoghi da visitare in Umbria in sole 48 ore. Cosa ne pensate?