Narni, la coalizione con Perugia e il suo grifone: il colorato trofeo della città

Cascia: la meravigliosa città e il famoso santuario di Santa Rita
Cascia: la meravigliosa città e il famoso santuario di Santa Rita
27 luglio 2018
1
Amelia, un paese sui Monti Amerini discendente dall’epoca romana
27 luglio 2018
Narni, la coalizione con Perugia e il suo grifone: il colorato trofeo della città

Avete mai sentito parlare della città di Narni? In latino si chiamava Narnia ed è un comune italiano di 19275 abitanti della provincia di Terni, in Umbria. La città era abitata sin dal Paleolitico, è infatti possibile far riferimento a queste date in merito ai ritrovamenti in alcuni reperti che si trovavano nei pressi di questa città. Una delle leggende più conosciute è quella risalente all’epoca medievale. Sembrerebbe che tra Perugia e Narni si trovasse un grifone per cui le due città si erano coalizzate pur essendo di fatto in guerra tra loro. Quando il Grifone venne ucciso fu diviso come trofeo: a Narni la pelle, a Perugia le ossa. Proprio per questo motivo nella simbologia il Grifone di Perugia è bianco e quello di Narni è rosso.

I principali luoghi turistici e i monumenti di Narni

Narni, come la maggior parte delle città dell’Umbria, è ricca di edifici civili e religiosi che vale la pena visitare per scoprire la vera storia della città e la sua anima. Tra gli edifici civili sicuramente da vedere vi sono: la visita sul ponte di Augusto, il palazzo dei Priori, il palazzo comunale, la Rocca di Albornoz e il Museo Eroli in cui è possibile vedere l’annunciazione. Inoltre è anche possibile visitare l’acquedotto Romano della formina, la fonte di Feronia, il cantiere navale Romano di Stifone e il castello San Girolamo. Da non perdere per quanto riguarda Narni sotterranea, il Ponte Cardona e gli edifici religiosi come l’abbazia di San Cassiano, la Cattedrale dedicata al primo Vescovo San Giovenale. Assolutamente particolare anche il santuario di San Michele Arcangelo, la chiesa di San Francesco, la chiesa di Santa Maria in Pensole e la chiesa di Sant’Agostino, oltre al santuario della Madonna del ponte.

Narni, la coalizione con Perugia e il suo grifone: il colorato trofeo della città

Lo stemma della città, il celebre grifone rosso.