Le migliori idee regalo: esperienze indimenticabili da vivere in Umbria

Fior di Cacio: 4 e 5 giugno 2022 a Vallo di Nera
Fior di Cacio: 4 e 5 giugno 2022 a Vallo di Nera
28 Maggio 2022
Borgo Campello
A Campello Alto una full immersion nel territorio
10 Giugno 2022
Le migliori idee regalo: esperienze indimenticabili da vivere in Umbria

Durante l’anno, capita spesso di sentirsi indaffarati e di non dedicare il giusto tempo a noi stessi. Vi sono dei momenti in cui abbiamo bisogno di tranquillità e relax.

Per soddisfare quest’esigenza, non c’è niente di più appagante se non una fuga alle terme, dove poter scaricare lo stress e la fatica prima di ritornare al lavoro.

Per questo, il modo più semplice per lasciare il centro urbano è regalare a noi stessi o ad una persona cara un viaggio, lontano da casa o appena fuori porta, così da poter fuggire dalla routine e dalla fatica del lavoro . Oppure, per tutte le altre occasioni in cui sentiamo la necessità di prenderci cura di noi stessi, del nostro corpo e del nostro spirito.

Un regalo per sé, ma anche per chi si ama

Nel frattempo diamo sfogo alla fantasia e, per scaricare lo stress, possiamo iniziare a sognare ciò che ci rende felici: una buona idea per un regalo di Natale  o anche per altre occasioni, potrebbe essere una fuga di coppia per due persone all’interno di un centro terme con Spa nella verde Umbria, capace di unire natura e spiritualità. È questo il motivo per cui Carducci chiamava questa regione l’Umbria verde ed è sempre questo il motivo per cui noi la consideriamo il cuore pulsante d’Italia. La sua ricchezza di sorgenti, boschi e fonti termali sono infatti conosciute in tutto il mondo.

Un viaggio regalo nella verde Umbria

Infatti, immerso nelle verdeggianti colline della Valtiberina, si trovano le terme di Fontecchio le cui sorgenti sono circondate da alberi secolari. Le terme di Fontecchio  sono rinomate perché sono considerate riabilitative grazie alle sostanze in esse contenute che vengono costantemente rilasciate ad una temperatura di 16 gradi in natura, grazie ad un terreno calcareo e argilloso. Si trovano a Città di Castello, immerse in un parco ricco di alberi secolari e sorgenti naturali. E sarà qui che idromassaggi profumati sono immediatamente pronti a riempirti la vita, accompagnandoti con le loro fragranze tra giardini incantevoli e massaggi relax.

Tra Spello e Assisi per vivere la magia del presepe

A Spello, invece, vi  sono le terme francescane che conservano ancora oggi la stessa struttura delle terme romane. Le 3 piscine termali hanno una temperatura che va dai 34 ai 37 gradi centigradi. Famose sono inoltre le terme di San Gemini in provincia di Terni, costruite nel parco delle fonti lungo il tracciato della via Flaminia. L’acqua di questi territori è ricca di calcio ad elevata assimilabilità.

Ad Assisi, invece, si respira la magia del Natale riportata anche nella Porziuncola dipinta da Giotto e dove si narrano di storie bibliche. Ma è uscendo fuori da questo luogo sacro ed iniziando a percorrere i piedi del Monte Subasio, in direzione Assisi, che si respira davvero l’aria del Natale. Con quelle luci calde di sera e le stradine ferme nel tempo, ci sembrerà di aver letteralmente cambiato epoca. Anche ad Assisi esistono delle terme capaci di infondere relax e farci dimenticare gli affanni: sono le terme di Satureggio, famose già dal II secolo perché alimentate da oltre 35 sorgenti. Si ritiene che riescano a guarire i disturbi gastrointestinali come le “fonti del benessere” o Fonti di san Faustino, conosciute per il loro potere terapeutico e guaritore.

Sicuramente lui o lei ne sarà felice perché questo non è un regalo solo per se stessi, ma anche per chi si ama e per chi è disposto ad apprezzare le coccole quotidiane di un soggiorno immerso nella natura, tra escursioni selvagge e passeggiate ricche di esperienze gastronomiche da assaporare alla sera.

Un’esperienza fuori dal comune

Ma se il tuo compagno non è facilmente accontentabile, a quel punto decidere di vivere un’esperienza diversa e sicuramente fuori dal comune:  infatti, le ultime tendenze in fatto di scelta di viaggi sono orientate verso le alte quote, il luogo ideale per i più spericolati.

C’è chi opta per un’eccitante sessione di parapendio in Umbria che, grazie alle alture naturali di cui è fornita, la regione è ricca di scuole pronte ad offrirti un’esperienza guidata; oppure, chi è armato di più coraggio, sceglie il paracadutismo. Una scelta più che originale per sentirsi distaccati dalla routine natalizia fatta di regali e preparativi stressanti. O forse un modo per metabolizzare le feste trascorse con un po’ di adrenalina, perché è ad alta quota a volte che bisogna andare per vedere con chiarezza il mondo che ci affanna nella vita di tutti i giorni.

×