Alla scoperta del Lago Trasimeno: itinerario dell’Umbria del Nord

itinerario dell'Umbria centrale
Monastero di Sant’Agnese – Città della Pieve: itinerario dell’Umbria centrale
3 luglio 2018
Alla scoperta del Lago Trasimeno: itinerario dell'Umbria del Nord 3

L’itinerario dell’Umbria del Nord parte dal meraviglioso Lago Trasimeno, sempre un’ottima destinazione per un’escursione o un weekend.

L’itinerario dell’Umbria del Nord parte dall’incantevole borgo di Castiglione del Lago, che arroccato su un’altura, vi darà una bella panoramica sul lago. Proseguendo raggiungete Passignano sul Trasimeno, un borgo caratteristico dominato dalla Rocca Medievale. Da qui si può prendere il traghetto per visitare le isole naturali del lago.

itinerario dell'Umbria del Nord

1° tappa: da Castiglione del Lago a Passignano Sul Trasimeno.

Ultima tappa è Magione, e il suo maestoso Castello dei Cavalieri di Malta.

itinerario dell'Umbria del Nord

2° tappa: da Passignano sul Trasimeno a Magione.

Lago Trasimeno: 10 cose da vedere

All’interno dei confini dell’Umbria, in provincia di Perugia, si trova un paesaggio naturale forse poco conosciuto ma non per questo meno incantevole, quello affacciato sul Lago Trasimeno. Tutt’intorno le colline che incorniciano il lago, e la Val Chianina toscana subito oltre il confine a Nord, senza dimenticare le tre isolette che emergono dalle acque del lago, popolate da un’eccezionale flora e fauna ne fanno il luogo ideale per escursioni e visite d’arte. Ecco cosa vedere al Lago Trasimeno, un bacino lacustre che si estende per 128 km2 e che non supera la profondità di 6 metri.

  1. Il Parco Regionale del Lago TrasimenoL’Oasi La Valle, all’interno del Parco Regionale del Lago Trasimeno, è il luogo perfetto per fare birdwatching: l’area è infatti ideale per la nidificazione e il passaggio di moltissime specie di uccelli, e nel vicino Centro Visite si potrà approfondire l’argomento grazie ad una mostra permanente. Ma il lago è popolato anche da una grandissima varietà di anfibi, pesci e rettili, un grandioso ecosistema naturale tutto da scoprire.
  2. Visita all’Isola Polvese. La maggiore delle tre isole del Lago Trasimeno è l’Isola Polvese, raggiungibile con un traghetto, dove ci si può dedicare a tante attività diverse: si può infatti visitare la Chiesa di San Giuliano con i suoi affreschi del XV secolo, e i resti del bellissimo Monastero di San Secondo, resi ancora più suggestivi dagli ulivi e dai cipressi che lo circondano. Sulla spiaggetta dell’isola ci si può rilassare prima di proseguire verso l’imponente castello medievale, per ammirare il meraviglioso panorama dall’alto.
  3. Visita all’Isola Maggiore. Seconda per grandezza nonostante il nome, l’Isola Maggiore offre altrettante meraviglie naturali e storiche: visite imperdibili quelle alla Chiesa di San Salvatore, costruita nel 1300, e al Castello Guglielmi, più recente invece, risalente al 1887. È l’unica delle tre isole ad essere abitata, e si possono infatti trovare tantissimi sentieri per escursioni memorabili tra pioppi e lecci, e una buona offerta per la ristorazione.
  4. Castiglione del Lago è uno dei caratteristici borghi che si affacciano sul bellissimo lago. Tre sono le porte per accedervi, e una volta giunti merita sicuramente una visita il Palazzo Ducale del XVI secolo, con affreschi del Cinquecento, un corridoio coperto che dà sul lago, e l’imponente Rocca del Leone a questo collegata: un complesso davvero suggestivo abbarbicato sulle sponde del Lago Trasimeno, decisamente imperdibile.
  5. In bicicletta lungo il perimetro. Una delle cose più belle che si possono fare per ammirare e poter apprezzare la bellezza del Lago Trasimeno è sicuramente quella di inforcare una bicicletta e pedalare lungo il perimetro del lago, in parte su un sentiero sterrato, in parte su strada normale, attraversando il Parco Regionale e alcuni fra i più bei borghi che si affacciano sul Trasimeno.
  6. Visita al borgo di Panicale. Un altro pittoresco paesino è Panicale, anch’esso abbarbicato su una collina che regala un panorama mozzafiato. A livello urbanistico, la caratteristica di Panicale è quella di essere stata costruita secondo una pianta a centri concentrici, una brillante soluzione messa a punto in epoca medievale per proteggere la città. Di architettura storica ce n’è in abbondanza: si potrà scegliere se visitare il Palazzo del Podestà in stile gotico lombardo, la Collegiata di San Michele, o il Castello di Montalera a pochi km dal borgo.
  7. Vita da pescatore a San Feliciano. Se in una vita precedente sentite di essere stati dei pescatori, passate una giornata a San Feliciano e al suo Museo della Pesca, dove approfondire storia e natura. C’è anche una bella spiaggia, Zocco Beach, per non far mancare un po’ di relax e migliorare la tintarella. Questo piccolo borgo di pescatori vi saprà incantare, con le sue reti stese ad asciugare e un panorama meraviglioso con vista lago.
  8. Trekking sul Trasimeno. Ma il territorio del Trasimeno è anche il paradiso del trekking. Tantissimi sono i percorsi che si possono intraprendere a piedi attraverso boschi rigogliosi e borghi storici, più o meno complessi: le cose da vedere e gli spunti per organizzare un’escursione sono davvero tanti, che anche solo una passeggiata di mezz’ora dal Santuario della Madonna di Mongiovino al Castello di Mongiovino con annesse visite renderà perfetta la vostra giornata.
  9. Itinerario del Perugino. Anche gli appassionati d’arte troveranno pane per i loro denti sul Trasimeno, dove si può infatti andare alla scoperta delle opere di Pietro Vannucci detto il Perugino, grande artista manierista. Nei paesi di Città della Pieve, Paciano, Panicale e Castiglione del Lago si snodano vari itinerari e servizi organizzati per poter ammirare le opere del maestro e della sua scuola.
  10. Passignano sul Trasimeno. Oltre ad essere un altro caratteristico borgo che vanta una massiccia rocca medievale, è da ricordare per un evento estivo davvero molto suggestivo, il Palio delle Barche e il successivo Incendio del Castello, dove una miriade di fuochi d’artificio sparati in aria creeranno l’illusione di un rogo nel castello.
itinerario dell'Umbria del Nord

Scorcio delle tre isole del Lago Trasimeno: da sinistra Isola Polvese, Isola Minore e Isola Maggiore.