Umbertide, un centro economico e storico attraversato dal Torrente Reggia

Vallo di Nera, un borgo di una bellezza straordinaria della Provincia di Perugia
Vallo di Nera, un borgo di una bellezza straordinaria della Provincia di Perugia
27 luglio 2018
Paciano e i numerosi affreschi del Perugino e Francesco Nicolò
Paciano e i numerosi affreschi del Perugino e Francesco Nicolò
4 settembre 2018
Umbertide, un centro economico e storico attraversato dal Torrente Reggia

La città di Umbertide è una città abbastanza grande anche se considerata spesso un borgo della provincia di Perugia. Sorge nella Valle del Tevere e la parte alta è attraversata dal Torrente Reggia e dallo stesso Tevere. Ha un centro storico davvero eccezionale, circondato dalle mura medievali che in alcuni punti vengono addirittura accompagnati da corsi d’acqua. Umbertide è famosa anche perché è un centro metalmeccanico dell’imballaggio dei tessuti delle ceramiche industriali ma anche dell’agricoltura biologica e tabacchicoltura. Umbertide è una città importante perciò non solo da un punto di vista storico, ma anche da un punto di vista economico. Secondo quella che è la leggenda, sembrerebbe che il nome della città, a partire dal 1863, sia stato cambiato rispetto all’originario Fratta, per assumere invece quello di Umbertide dedicato al Principe Umberto di Savoia.

I principali luoghi di interesse e i monumenti di Umbertide

Tra i principali monumenti e luoghi di interesse di Umbertide vi sono degli edifici religiosi come ad esempio, la Collegiata di Santa Maria della Reggia, il convento di Santa Maria della Pietà, la chiesa di San Francesco, la chiesa di San Bernardino, la chiesa Museo di Santa Croce con la “deposizione di Luca Signorelli” e la chiesa abbaziale romanica dei Santissimi Ippolito e Cassiano, il monastero di Montecorona, la chiesa di Santa Maria del 1400 dove all’interno si trova un affresco del Pinturicchio e l’abbazia di San Salvatore di Montecorona. Inoltre, vi è anche il caratteristico centro storico dove si trovano numerose strutture civili che vale la pena visitare. In particolare, si può anche fare un salto nel centro storico in questa rocca medievale che ospita tra gli altri il castello di Civitella Ranieri, a circa 3 chilometri dal centro e circondato da un boschetto. È anche possibile scoprire la bellezza del teatro dei riuniti, oppure andare a partire alla scoperta dei reperti archeologici dell’età etrusca e molto altro ancora.

Umbertide, un centro economico e storico attraversato dal Torrente Reggia

La Collegiata di Santa Maria della Reggia ad Umbertide.